5 Segnali Di Manipolazione Mentale Per La Vendita

Il corso di stile di enzo e carla

Uno dei principi fondamentali del Buddismo consiste che la vita quotidiana deve esser data ad armonia con ideali e valori. La dottrina — non solo significa per raggiungimento dello scopo, formazione — in sé lo scopo. Dogen, il fondatore di Soto-dzen in Giappone, ha scritto: "Sarebbe assolutamente sbagliato per credere questo

La strada di crescita spirituale è per tradizione illustrata in uno Zen da una serie dei disegni che descrivono la ricerca di un toro. Il toro — un simbolo della natura buddichesky e un processo di ricerca di un toro trattano la ricerca interna e lo sviluppo spirituale dello scolaro uno Zen.

Lo scopo importante in formazione di buddista — per imparare a gestire le emozioni, ma non esser gestito da loro. Non c'è niente male in la maggior parte parte di emozioni, comunque pochissime persone correttamente e adeguatamente tolleri le emozioni. La gente va in collera su cose di poco valore, la gente trasferisce le emozioni ad altro, le situazioni improprie. Un insegnante dzensky specifica che se la persona si arrabbia, deve essere qualcosa come un piccolo rombo di tuono; la collera così è tollerata completamente e dopo che può esser assolutamente rifiutata / Sudauki-rosha, 28/.

La formazione — il processo di procedimento come non ci può essere una fine in comprensione dei principi di buddista. Quel che che si ferma e non è soddisfatto di esperienza iniziale di chiarimenti, rimane con qualcosa, eccetto biografie eccellenti presto.

In caso di rinforzo di queste tendenze generano questo nella nevrosi di telefonata Ovest o le psicosi. Comunque dal punto di vista di psicologia di buddista perfino psicosi — solo un'intensificazione provvisoria di una di queste tendenze, lo stato fuggevole come tutti gli stati mentali e fisici.

Compassione — grande virtù di Bodisattva, risultato di chuvstvovaniye vero di sofferenze di tutti gli altri come propri. Dal punto di vista di Mahajana sono anche chiarimenti. In esperienza di chiarimenti non il mondo, ma un ego egoistical è vinto.

L'inganno o illusorio caratterizza la condizione generale di una complessità, una mancanza di realizzazione, l'oscillazione. In chi questa mancanza prevale, trovi difficile da prendere la decisione o tuffarsi in qualcosa. Le loro reazioni e opinioni sono basate su imitazione, non hanno propria opinione. Fanno tutto disattentamente e negligentemente. Sono caratterizzati da pigrizia, ostinazione, una complessità, oscillazioni, fretta ed excitability/2/.

"Tutto il giro in sé nella massa uniforme di dubbio e domanda. Si concentri, entri in Mu. Intende — arrivare a unità assoluta con esso. Com'è possibile arrivare a esso? È la tenuta tenace questo il giorno e la notte!. Costantemente si concentri su esso la mente. Non interpreti Mu come niente e non provi a capirlo dal punto di vista di esistenza o non esistenza della natura di Budda. Allora questo per farLe? Fermi la speculazione, si concentri in Mu — solo Mu!/10, la pagina 79/

L'orgoglio può apparire a qualsiasi livello di livello, perfino dopo la prima esperienza di chiarimenti. L'esperienza di solito diretta di chiarimenti rafforza lo scolaro in comprensione del Buddismo e la sua convinzione nel valore della dottrina diventa veramente irremovibile. Comunque a questo stadio gli scolari sono propensi a credere che hanno imparato già tutto che già completamente capiscono il Buddismo e non hanno bisogno dell'Insegnante.

Gautama ha cercato modi di vincere di sofferenza e restrizione che è sembrata a esso la parte inevitabile di vita umana. Ha dipinto le caratteristiche principali di esistenza umana come Quattro Verità Nobile.

Per mezzo di lavoro su loro questi ostacoli possono esser vinti. L'avidità può esser trasformata in misericordia e compassione, odio — innamorato, illusorio — in saggezza. L'autodisciplina o la disciplina di vita monastica daranno la probabilità a un individuo di controllare l'avidità. La dottrina di buddista accentuando l'amore e il rispetto per l'altro specifica un modo di vincere di odio. La comprensione di questo tutto è Budda vince l'illusione.

La filosofia d'Induismo assume l'incostanza di tutte le cose eccetto Egoismo o anima che è necessaria invariabile e immortale. L'idea di buddista d'incostanza non fa di questa eccezione. L'idea di assenza di egoismo nega l'esistenza di anima immortale o Egoismo eterno in ogni individuo.